Ecodistretto: l’intervista all’assessore

Veramente paradossale l’intervista pubblicata da RomaToday all’assessore Estella Marino. Riportiamo alcuni tratti salienti:

D: L’ipotesi di Ama di collocare un ecodistretto a Ponte Malnome è stata bocciata. Non le sembra un boicottaggio verso l’Ama? Quanto saranno impattanti?

R: È giusto che l’azienda faccia le proprie valutazione rispetto al patrimonio disponibile però non possiamo non considerare alcuni temi territoriali. La Valle Galeria ha già scontato 35 anni di impiantistica ‘pesante’ e sappiamo che Malagrotta è rimasta una ferita aperta per i residenti.

Probabilmente l’assessore dimentica che a Rocca Cencia si lavorava l’immondizia ancor prima che a Malagrotta, dimentica la presenza in passato di un inceneritore con un’area mai bonificata, dimentica la presenza di un TMB che crea problemi quotidiani ai residenti, dimentica i tir (180 milioni di €uro, denunciati da AGOA) che percorrono la via prenestina perdendo rifiuti per la strada (NDR). Forse l’assessore dimentica anche i medicinali interrati nei terreni adiacenti a Rocca Cencia, dimentica i rifiuti speciali di Lunghezzina ed i campi che fumavano, dimentica la discarica nel centro di Castelverde… L’assessore dimentica tante cose, dimentica che la ferita aperta non ce l’ha solo Malagrotta. Dimentica oppure OMETTE?

[….] Prima di realizzare nuovi impianti bisogna parlare di riqualificazione. Detto questo l’impiantistica che propone Ama non somiglia in nessun modo a una discarica. Per esempio a Rocca Cencia la realizzazione di un ecodistretto per trattare rifiuti differenziati sarà un’occasione di riaqualificazione e riconversione rispetto alla situazione attuale. “ […]

Prima di realizzare nuovi impianti bisogna riqualificare. Concetto estremamente condivisibile MA non valido se abiti a Rocca Cencia. Già perchè in questo luogo in cui il cronotopo si distorce e collassa su se stesso:  la riqualificazione passa per la realizzazione di nuovi impianti (!!!!).

D: Anche a Rocca Cencia però non mancano le proteste. I residenti sono preoccupati per la realizzazione del biodigestore, impianto che brucia ‘gas’ prodotto dall’umido.

R: Nell’impianto di compostaggio ci sarà anche una parte di produzione di biogas per l’utilizzo interno dell’area. Con i cittadini faremo chiarezza in merito a ciò che effettivamente verrà costruito e alle caratteristiche degli impianti. Apriremo un tavolo con loro e ci confronteremo […]

Caro assessore, siamo certi della sua onestà e dei suoi buoni principi e le vogliamo tutti bene. Detto questo, prima di costruire un biodigestore a Rocca Cencia, le ricordiamo innanzitutto che c’è da risolvere il problema dei miasmi derivanti dal TMB (denunciato alla procura della repubblica, NDR) e che la produzione di COMPOST e BIOGAS non sono certamente INODORE. Ci sembrerebbe di capire che vorrebbe AGGIUNGERE PUZZA ad altra PUZZA.

E’ importante essere chiari coi cittadini, perchè sicuramente lei non abita in zona e si guarda bene dal far costruire una centrale biogas dietro casa sua, ma per quanto possa sembrare strano, le sveliamo un segreto: ROCCA CENCIA NON E’ CAMPAGNA, CI SONO DELLE PERSONE CHE CI ABITANO, A DISTANZE ANCHE INFERIORI DI QUELLE DELL’IMPIANTO DI SALARIA PER LE QUALI L’ECODISTRETTO E’ INCOMPATIBILE CON LE RESIDENZE.

Attendiamo con ansia che apra il tavolo per il confronto per poterle riportare queste e molte altre nostre riflessioni di persona anche se siamo sicuri che da ingegnere ambientale quale è, conosce già benissimo la problematica, al di là degli slogan…

FIRMA LA PETIZIONE CONTRO LA COSTRUZIONE DELL’ECODISTRETTO!

https://www.change.org/p/comune-di-roma-rinunciate-al-progetto-ecodistretto-di-rocca-cencia

L’articolo integrale su Romatoday, che ringraziamo.

http://www.romatoday.it/politica/intervista-assessore-estella-marino-ecodistretti.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...